Negozio

LA CAPPELLA ALBIZI. Da San Pier Maggiore a San Paolino di Firenze di Alessandro Grassi

Codice articolo 978-88-85241-11-4
35,00€
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

LA CAPPELLA ALBIZI. Da San Pier Maggiore a San Paolino di Firenze

di Alessandro Grassi

Protagonisti della vita politica del Comune e della Repubblica di Firenze fra il XIII e il XV secolo, gli Albizi detennero il padronato di molte cappelle nell’antica chiesa cittadina di San Pier Maggiore. Mediante una ricca e inedita documentazione, il volume ripercorre le diverse fasi della decorazione della cappella di Santa Lucia, dalla sua facies tre-quattrocentesca sino al suo completo trasferimento e rimontaggio nella chiesa di San Paolino, a seguito della demolizione di San Pier Maggiore decretata dal granduca Pietro Leopoldo di Lorena nel 1784.

Lo studio si configura come una sorta di indagine stratigrafica che evidenzia le caratteristiche formali dei vari allestimenti in rapporto alle motivazioni dinastiche legate al prestigio del patronato, alla visibilità delle sepolture e alle successioni ereditarie fra alcune linee degli Albizi. Si avanzano quindi ipotesi ricostruttive sulla natura e sull’originaria conformazione delle emergenze artistiche che, nel corso del tempo, sono state via via modificate: come, ad esempio, il sarcofago di Maso il Cavaliere, lavorato da Lorenzo Ghiberti, e il rifacimento in chiave barocca ideato da Giovan Battista Foggini.

Salva questo articolo per dopo